Presentazione del volume

SPINELLO ARETINO
E LA PITTURA DEL TRECENTO
IN TOSCANA

di Stefan Weppelmann
Edizioni Polistampa

Programma:

Saluto di Banca Etruria

Interventi di:

Angelo Tartuferi
Vice Direttore Galleria degli Uffizi, Polo Museale Fiorentino

Isabella Droandi
Società Storica Aretina

Stefan Weppelmann
Gemäldegalerie degli Staatliche Museen di Berlino

Lunedì 7 novembre 2011, ore 17.30
Sede Storica di Banca Etruria
Corso Italia 179, Arezzo
 

Spinello di Luca Spinelli (Arezzo, c. 1346-1410) detto Spinello Aretino, gestì tra l’ultimo quarto del Trecento e il primo decennio del Quattrocento una delle più produttive officine pittoriche della Toscana. La monografia traccia lo sviluppo artistico di Spinello a partire dalla sua formazione presso la bottega aretina di Andrea di Nerio, soffermandosi sui monumentali polittici per gli Olivetani a Lucca, fino alle grandi pitture murali tipiche della sua produzione più tarda.

Pubblicazioni correlate: