LEGGERE PER NON DIMENTICARE

Ciclo d’incontri a cura di Anna Benedetti
in collaborazione con il
Gabinetto Viesseux
e «Il Portolano»

CLAUDIO
MAGRIS


Intervengono
Riccardo Bruscagli
Marino Biondi


Saranno presenti
Maria Fancelli
Francesco Gurrieri
Ernestina Pellegrini


Mercoledì 3 ottobre 2012, ore 17.30
Biblioteca delle Oblate
Via dell’Oriuolo 26, Firenze


Claudio Magris,scrittore, saggista, germanista, collabora al «Corriere della Sera». Tra le sue numerose opere: Il Mito absburgico [1963], Lontano da dove [1971], Illazioni su una sciabola (1984), Danubio (1986), Un altro mare (1991), Microcosmi (1997, Premio Strega), Alla cieca (2004); le raccolte di saggi Dietro le parole (1978), Itaca e oltre (1982) e L’anello di Clarisse [1984]. I testi teatrali: Stadelmann (1988), Le Voci [1994], La mostra (2001) e il monologo Lei dunque capirà (2005).

Pubblicazioni correlate: