74° anniversario della Liberazione di Fiesole

Presentazione del libro


IL DISSENSO NEGATO
Fiesolani colpiti dai provvedimenti di Polizia Politica
Edizioni Polistampa

Saluti
Anna Ravoni, Sindaco del Comune di Fiesole

Intervengono
Maura Borgioli, Direttrice della collana
Simone Neri Serneri, Presidente dell’Istituto Storico Toscano
della Resistenza e dell’Età Contemporanea
Sandro Nannucci, Curatore del volume


Sarà presente l’Editore


Sabato 1° settembre 2018, ore 11.00
Sala del Basolato, piazza Mino
Fiesole, Firenze

Il volume è dedicato a oltre cento cittadini fiesolani, o legati a vario titolo al Comune di Fiesole, che furono schedati in quanto sospetti di attività sovversive in epoca fascista. Molti di loro furono colpiti da provvedimenti “lievi” quali l’ammonizione o la diffida. Altri, giudicati dal Tribunale Speciale per la difesa dello Stato, vennero sanzionati con provvedimenti in genere pesantissimi, tra cui la pena di morte.