Maurizio Guidi

Maurizio Guidi, scultore, dopo aver frequentato la facoltà di Architettura di Firenze inizia una ricerca sulle possibilità espressive del disegno in materia progettuale. Con i “monu-menti minimi” incontra il critico d’arte Pierre Restany e inizia l’organizzazione di sculture territoriali tra cui “Terra di Siena”, “Media 1” e “Media 2”. Con il laboratorio “Evocava” progetta il recupero ambientale e l’utilizzo per attività artistiche di cava Borella a Vagli e cava Barghetti a Seravezza. Marmo e legno caratterizzano le sue ultime produzioni tra arte e design. Sue opere sono state esposte in gallerie pubbliche e private in Italia e all’estero. Ha scritto e curato diverse pubblicazioni d’arte, ma è alla prima esperienza di tipo letterario.

di Maurizio Guidi