Sarnus | Firenze | Scheda Libro

Toscana magica
Miti, leggende, prodigi che resistono al tempo

Sarnus, 2007

Pagine: 208

Caratteristiche: ill. b/n e col., cart.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-563-0004-8

Collana:

Il Segnalibro, 7

Settore:

SS7 / Cultura popolare

SS8 / Esoterismo

€ 11,90

€ 14 | Risparmio € 2,10 (15%)

Esaurito

Il libro potrebbe non tornare disponibile
Quantità:
Chi è il “Linchetto”? Chi si cela nelle “buche delle Fate”? Dove si trovano le “fonti lattaie”? Perché certe sorgenti zampillano solo la notte di San Giovanni? Un viaggio nella Toscana delle fate e delle streghe, degli incantesimi e dei sortilegi, delle erbe e delle pozioni segrete, alla ricerca di antiche credenze sopravvissute al tempo.
Col consueto, sorridente garbo, Giorgio Batini ci conduce alla scoperta d’una Toscana “magica” dove qualcuno indossa ancora una collana di capi d’aglio contro il malocchio e le ragazze stanno attente a non spazzarsi i piedi per paura di non trovar marito. Una Toscana incantata, dove arcigne facce di pietra tengono il male lontano dalle case e il Diavolo costruisce ponti nottetempo: dove si trovano laghi nati per magia il 26 luglio, fonti termali create dalla spada di Orlando o scoperte dal merlo della Contessa Matilde, luoghi e paesi dalle origini leggendarie: Fiesole prima città in Europa, Cortona “nonna” di Roma, Siena fondata dai figli di Remo sfuggiti alla caccia dello zio Romolo...
Un libro curioso e divertente che sotto la scorza disincantata della Toscana del terzo millennio ci rivela una terra ancora intimamente legata a tradizioni millenarie.

Formato PDF