Sarnus | Firenze | Scheda Libro

L’antica Compagnia del Paiolo
1512-2008

Sarnus, 2008

Pagine: 136

Caratteristiche: ill. b/n e col., cart.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-563-0009-3

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

DSU1 / Storia

€ 13,60

€ 16 | Risparmio € 2,40 (15%)

Quantità:
“Gli artigliati del Paiolo
voglion questo e questo solo:
chi ha l’ingegno lo riveli
e chi è bischero si celi”.
Prossima a festeggiare i suoi primi cinquecento anni, la fiorentinissima Compagnia del Paiolo, fondata nel 1512 da Giovan Francesco Rustici, amico di Andrea del Sarto e Leonardo, suoi compagni di geniali baldorie, non ha mai tradito l’originario intento, compendiato nel motto “l’arte si fa a cena”: coniugare cultura e convivialità, buon gusto e semplicità, franchezza e amicizia.  Il libro ripercorre le tappe fondamentali della storica compagnia fiorentina: dal come al perché nacque e ‘rinacque’ la Compagnia prima nel 1512 poi nel 1950; i suoi presidenti, vicepresidenti e le sedi storiche; i grandi momenti della Compagnia, fra cui gli incontri con Mirò, Picasso e il “processo a De Chirico”, tutti animati dallo storico presidente Giuliano Borselli, vero e proprio ‘motore’ del Paiolo. Infine un bilancio delle attività svolte, un ricchissimo album fotografico sulle cene e gli incontri al Paiolo, una lunga carrellata di ‘Paiolanti d’onore’, tra cui possiamo ricordare Giovanni Spadolini, Pietro Annigoni, Franco Zeffirelli, Mario Luzi, Giorgio La Pira.
Introduzione di Giuliano Borselli
Presentazioni di Mariella Zoppi, Cristina Acidini, Eugenio Giani