Sarnus | Firenze | Scheda Libro

Una profezia della fraternità
Madre Quintilla Soligo. Fondatrice delle Sorelle Apostole della Consolata

Sarnus, 2013

Pagine: 256

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-563-0141-0

Collana:

Religione e Religiosi in Toscana, 1

Settore:

DSU4 / Religione

€ 14,45

€ 17 | Risparmio € 2,55 (15%)

Quantità:
“Essere apostole sempre, apostole ovunque, apostole in ogni luogo e in ogni tempo” (Madre Quintilla)

Il volume ricorda l’avventura umana e spirituale di Madre Quintilla Soligo, che il 16 novembre 1949 fondò a Firenze l’ordine delle Sorelle Apostole della Consolata. A partire dalla nascita nel 1910 a Trevignano (Treviso), il testo ricostruisce gli eventi salienti della sua vita, come l’ingresso a soli diciotto anni nell’Istituto delle Suore Missionarie della Consolata di Torino, la professione perpetua nel 1936 a Mogadiscio e l’attività missionaria in Somalia, quindi l’esperienza a Firenze nell’Opera Madonnina del Grappa, dove assiste ragazzi orfani di guerra. Il libro non è soltanto una biografia, ricca di informazioni preziose e inedite, ma la traccia di un cammino interiore, ricco e suggestivo, che porteranno Quintilla a essere madre e fondatrice di una nuova famiglia religiosa, tra le prove e le consolazioni di Dio. “Questa vita”, scrive l’autore nell’introduzione, “al di là della sua apparente semplicità, nasconde uno straordinario segreto che vogliamo capire e valorizzare per la sua esemplare testimonianza di luce e di grazia. Anche perché è un segreto che riguarda tutti i cristiani”.
Presentazione di monsignor Claudio Maniago.

Formato PDF