Sarnus | Firenze | Scheda Libro

Mangiare nel Medioevo

Sarnus, 2018

Pagine: 144

Caratteristiche: ill. b/n., 16 tavv. col. f.t., br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-563-0242-4

Collana:

La Cuccagna, 5

Settore:

TL1 / Enogastronomia

SS5 / Antropologia

DSU1 / Storia

€ 11,25

€ 15 | Risparmio € 3,75 (25%)

Quantità:
Le abitudini alimentari di oggi derivano dalla cultura gastronomica del Medioevo, un’epoca in cui non esistevano supermercati, le pietanze erano strettamente legate alla stagionalità e la disponibilità di cibo era incerta a causa delle grandi calamità – carestie, guerre, epidemie – che si succedevano nei secoli.
Nel suo saggio, l’autrice mostra come l’evolversi del gusto sia stato influenzato dal progressivo integrarsi di usi mediterranei e usi nordici, con forti differenze a seconda delle aree geografiche ma anche degli usi e dei costumi. Sono poi approfonditi i vari metodi di preparazione e cottura dei cibi, con particolare attenzione ai condimenti e all’uso delle spezie, e le abitudini di consumo: servizio in tavola, utensili di uso comune, comportamento dei commensali.
Chiude l’opera un’apposita sezione dedicata alla ricette medievali, tratte dai testi degli antichi gastronomi, suddivise per portate – dagli aperitivi ai dolci – e pronte per essere riproposte ai giorni nostri.