Giovani autori di casa nostra crescono
Toscana Oggi, 05-04-2009, Lorella Pellis
La generazione fantasy cresce ogni giorno di più. Anche in Toscana, dove sono in aumento romanzi scritti da giovani e giovanissimi “seguaci” di Tolkien. Lorenzo Mugnai e Lorenzo Righi hanno vent’anni (studiano rispettivamente astrofisica e informatica all’Università di Firenze) e sono i due autori de Il cammino dei draghi. Ali di pietra appena pubblicato da Polistampa (pagine 418, euro 16). Il libro racconta la storia di due fratelli gemelli che dopo anni di addestramento militare decidono di tornare al loro villaggio dove li aspetta una corsa contro il tempo per fermare il Mezzo-Demone Zorak.  Sempre pubblicato da Polistampa è il romanzo di esordio della ventiduenne Alessandra Raddi (iscritta alla Facoltà di lettere e filosofia a Firenze), un viaggio singolare e affascinante nel mondo dei vampiri, dei misteri e della migliore
Praga ricca di di tutti i luoghi più oscuri e segreti. Tutto questo è Il libro che non voleva morire (pagine 232, euro 12), da pochissimo in libreria. A compiere  il viaggio è Mina, moderna vampira e provetta investigatrice che, sostenuta dall’ingegno e dalle singolari doti dei suoi due cugini preferiti, Alice e Francis, cerca di scoprire l’arcano che si cela sotto la lunga scia di sangue e delitti che accompagna la comparsa di un misterioso libro nell’antica cittadina europea. Thomas Mazzantini, un liceale che vie a Marciana Marina, un piccolo paese dell’isola d’Elba, ha esordito alcuni mesi fa con Garmir l’eclissiomante, il romanzo (pagine 336, euro 18) con cui la casa  editrice Baldini Castoldi Dalai ha fatto il suo ingresso nel campo della narrativa fantasy.  Nel romanzo si parte con una profezia
secondo la quale molto presto i tre soli che danno vita al mondo tramonteranno a est per non sorgere mai più. Solo recuperando i Sigilli si potrà fermare il disastro e questo lo potrà fare Garmir Fandel, un ragazzo che pratica la magia degli eclissiomanti, maghi che controllano e aumentano il loro potere attraverso le eclissi solari. Così prende avvio la missione che riserverà moltissime avventure....  Dagli under 20 ai trentenni, ma sempre toscani. Il grossetano Francesco Falconi (classe 1976) è già al suo terzo romanzo di genere, Prodigium. I figli degli elementi (Asengard edizioni, euro 16,50) e il 29 aprile ne uscirà addirittura un altro, Estasia 3 Nemesi. Di anni invece ne ha 34 Francesco Barbi, insegnante di fisica e matematica, e autore del L’Acchiaparatti di Tilos (edizioni Campanila, euro 18,90).
Il libro che non voleva morire